PEVARYL 15 OVULI VAGINALI 50MG

Maggiori Informazioni
BrandJANSSEN CILAG SPA

14,50 €
Disponibilità: Disponibile
Email

Pevaryl Ovuli Vaginali si usa nel trattamento di:

  • Micosi vulvovaginali
  • Balanitis micotica

Posologia e Modalità d'uso:
Pevaryl Ovuli Vaginali deve essere applicato secondo le seguenti dosi: 1 ovulo introdotto profondamente in vagina, preferibilmente in posizione supina, ogni sera per 15 giorni.
Il trattamento deve essere protratto anche dopo la scomparsa dei disturbi soggettivi (prurito, leucorrea).

Controindicazioni
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Avvertenze speciali
Pevaryl Crema vaginale ed Ovuli sono solo per uso intravaginale. Pevaryl non è per uso oftalmico o orale. L'uso contemporaneo di preservativi in lattice o diaframmi con preparati antimicrobici vaginali può diminuire l'efficacia del contraccettivo in lattice. Pertanto, prodotti come Pevaryl non devono essere usati insieme a diaframmi o preservativi in lattice. Pazienti che utilizzano spermicidi devono consultare il proprio medico poichè ogni trattamento vaginale locale può rendere inattivo lo spermicida.
Pevaryl non deve essere usato insieme con altri prodotti per il trattamento, interno od esterno, dei genitali. Nel caso dovessero verificarsi marcata irritazione o sensibilizzazione, il trattamento deve essere interrotto. Pazienti sensibili agli imidazoli possono risultare sensibili all'econazolo nitrato.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza
In studi negli animali l'econazolo nitrato non ha mostrato effetti teratogeni ma si è dimostrato fetotossico ad alte dosi (vedere paragrafo 5.3. Dati preclinici di sicurezza). in vendita online su www.tuttofarma.it Non è nota l'importanza di tale effetto nell'uomo. A causa dell'assorbimento vaginale, Pevaryl non deve essere usato nel primo trimestre di gravidanza a meno che il medico non lo consideri necessario per la salute della paziente. Pevaryl può essere utilizzato durante il secondo ed il terzo trimestre se i potenziali benefici superano i possibili rischi per il feto.

Allattamento
Dopo somministrazione orale di econazolo nitrato in ratte in allattamento, l'econazolo e i suoimetaboliti sono stati escreti nel latte e sono stati trovati nei piccoli. Non è noto se econazolo nitrato sia escreto nel latte umano. Utilizzare Pevaryl con cautela nelle pazienti in allattamento.
Scadenza e conservazione.
Verificare la data di scadenza indicata sulla confezione. La data di scadenza indicata sulla confezione si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.  Non conservare a temperatura superiore a 30°C.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. 

Composizione
Pevaryl Ovuli Vaginali contiene:
Principio attivo: econazolo nitrato 50 mg
Eccipienti:  miscela di trigliceridi sintetici; miscela di gliceridi sintetici.